Caricamento in corso...

FAQ

Di seguito trovi alcune risposte alle domande più frequenti su Sky Ready.
Nel caso in cui non riuscissi a trovare una risposta adeguata o hai bisogno di qualche informazione in più, clicca qui.

Chiedi all'Amministratore del tuo condominio di contattarci, oppure mandaci i suoi riferimenti, tramite la sezione Contatti, ed un installatore specializzato autorizzato Sky provvederà a contattarlo per studiare la soluzione più adatta.

Un installatore specializzato, in accordo con l’Amministratore e i Residenti, può rimuovere le parabole non più utilizzate conferendole nelle discariche autorizzate.

Si, è possibile. Previo sopralluogo tecnico, l’esperienza maturata fino ad ora ha dimostrato che il cavo in fibra ottica può rappresentare una valida soluzione in quanto necessita di pochi millimetri di spazio all’interno delle canalizzazioni del palazzo, senza la necessità di opera muraria.

Trattandosi di un diritto non negabile, non è possibile vietare l’installazione dell'antenna parabolica, a meno che non vi sia in vigore un Regolamento Comunale che preveda l'installazione delle sole antenne centralizzate.

Si, tutti i condòmini interessati possono ugualmente far installare un impianto satellitare che serva solamente i propri appartamenti.

Si, l'affittuario può godere dell'immobile come se fosse suo e può quindi installare la parabola. Alla scadenza del contratto di affitto dovrà però restituire l'immobile nelle stesse condizioni nelle quali era al momento della stipula del contratto stesso.

Nessuno può vietare di installare la propria parabola sul tetto comune o sulla sua proprietà esclusiva. Inoltre, il condominio non può vietare il passaggio di condutture o fili nel suo edificio, se questi sono funzionali alle esigenze di altri condòmini e se non impediscono il libero uso del bene secondo la sua destinazione.

La velocità dello sviluppo tecnologico impone continui adattamenti, essere partner di Sky Ready vuol dire essere aggiornati sulle ultime evoluzioni tecniche, con un servizio di consulenza per la progettazione di impianti satellitari TV, attraverso un rapporto diretto con un Funzionario Sky e con la possibilità di utilizzare il logo Sky Ready.

Vogliamo diventare un punto di riferimento per gli imprenditori più evoluti e attenti alla qualità del prodotto e che, nonostante la crisi del settore, hanno consentito all’industria delle costruzioni di consegnare circa 50.000 nuove abitazioni nell’ultimo anno.

Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un impressionante evoluzione nel mondo del Digital Entertainment, noi di Sky cerchiamo di cogliere ogni sviluppo tecnologico come un opportunità e pensiamo che anche chi si occupa di progettazione debba comprendere l’importanza di realizzare appartamenti, edifici e “Città intelligenti”.

Gli incontri effettuati con l’Associazione Nazionale Costruttori Edili e l’esperienza quotidiana “sul campo” hanno evidenziato l’assoluta esigenza del comparto di abbattere le barriere fisiche e progettuali che ostacolano la diffusione del digitale nelle case italiane e l’esigenza di avere una filiera delle competenze completa e cooperante, necessarie per la costruzione di edifici autenticamente “smart”.
Si tratta di un percorso di partnership rivolto a Costruttori, Progettisti, Ditte installatrici e a tutti gli Operatori del settore edile per creare un rapporto di collaborazione e per promuovere la realizzazione di condomini dotati di sistemi evoluti di distribuzione dei segnali digitali.
Abitazioni dove la tecnologia diventa amica, utile e di facile utilizzo, dove la TV Satellitare, il segnale Digitale Terrestre e i servizi Broadband possano essere integrati su un’unica piattaforma facile, personalizzabile e interattiva come il ricevitore MySky. Ecco che le abitazioni digitalizzate e connesse diventano singoli componenti di una vera Smart City

Si, il servizio è completamente gratuito.

Le soluzioni Sky Ready sono applicabili in occasione di qualsiasi intervento sul condominio.

L’Installatore svolge un ruolo centrale, da sempre crediamo nella professionalità dei Tecnici del settore, è per questo che ci stiamo impegnando per fare entrare queste competenze, già presenti nella nostra Rete, nel mondo delle costruzioni edili.

Si, attraverso la rete di installatori specializzati autorizzati Sky che organizzeranno sopralluoghi e forniranno consulenza tecnica per la progettazione e la realizzazione dell'impianto. Inoltre è possibile richiedere supporto per spiegare le possibili soluzioni tecniche e l’offerta Sky in sede di riunione condominiale. Dalla sezione Contatti è possibile richiedere un sopralluogo ed un preventivo gratuito.

Il costo di un impianto satellitare centralizzato dipende dalla tecnologia scelta per la sua realizzazione e da caratteristiche strutturali dell’edificio (es. numero piani dell’edificio, numero di scale, numero appartamenti da servire). Dalla sezione Contatti è possibile richiedere un sopralluogo ed un preventivo gratuito.

Si, con un contributo sul costo dei materiali di ultima generazione.

Una parabola di circa 100 centimetri, staffaggi di sostegno, cablaggio verticale, centraline di distribuzione (di piano o di radiali) e cablaggio interno dell’appartamento. Per un preventivo gratuito di dettaglio, richiedi un contatto e ti metteremo a disposizione un tecnico specializzato autorizzato Sky.

Sì, tutte le soluzioni proposte sono su misura ed adattabili al singolo condominio.
No. Un impianto condominiale può essere progettato per qualsiasi numero di appartamenti.
Tutte le apparecchiature fornite hanno una garanzia. L’impianto rimane di proprietà del condominio. Nel caso improbabile di un problema, è sufficiente contattare l’ installatore che ha realizzato l’impianto.

Dalla sezione Contatti, è possibile richiedere il supporto di un installatore specializzato autorizzato Sky che ti aiuterà con la progettazione di un impianto centralizzato per collegare gli utenti già Sky e contestualmente a rimuovere le parabole in facciata non più utilizzate conferendole nelle discariche autorizzate.

La rete dei tecnici specializzati autorizzati Sky, offre materiali e soluzioni consigliati da Sky. Tuttavia, è possibile rivolgersi a qualsiasi antennista di fiducia che utilizzerà materiali e schemi di impianto propri.

Si perché le soluzioni proposte hanno caratteristiche di flessibilità senza interventi strutturali sull’impianto (es. sostituzione cavi).