Caricamento in corso...

Approfondimenti

< Torna all'elenco

Sky Ready, i vantaggi dell’infrastrutturazione dei sistemi d’antenna

Immagine_art_12

Novembre 2014

 

    La penetrazione di Sky nelle nuove edificazioni supera il 40%. Un dato indicativo sull’appeal che l’offerta della pay TV satellitare ha sulle famiglie di nuova generazione. Una percentuale che ha spinto i vertici di Sky a intraprendere un progetto che intende favorire ancor di più la possibilità di ricevere i suoi canali.

 

    Del progetto Sky Ready molto si è già molto parlato, a All Digital – Smart Building, tenutosi all’interno del SAIE di Bologna, Mauro Valfredi responsabile del progetto ha confermato il grande interesse per questa proposta da parte dei costruttori e dei progettisti. Di fatto, il mercato offre interessanti opportunità di crescita, tenendo conto che «non esiste tuttora – ha detto lo stesso Valfredi presentando Sky Ready ai professionisti intervenuti al convegno “Progettare lo Smart Building” – una infrastrutturazione adeguata per consentire di ricevere con semplicità i nostri programmi. È per questo motivo che abbiamo studiato un sistema di certificazione degli edifici dotati di infrastruttura dedicata».

 

    L’iniziativa, rivolta principalmente al mercato edilizio di qualità, è quindi uno stimolo che Sky rivolge al mondo dell’edilizia che ancora non sa dare la corretta importanza alla predisposizione dei sistemi d’antenna e alla cablatura. È giunto il tempo per ovviare a questa carenza.

 

 

Vai all'articolo

 

FONTE: All Digital - Smart Building

Potrebbe interessarti anche

  • Immagine10

    La smart building secondo SKY, Mauro Valfredi spiega il programma SKY Ready

    Leggi

  • Immagine8_ok

    ‘Condomini digitali, così la smart city arriva a domicilio’. Intervista a Mauro Valfredi

    Leggi

  • Copertina_9

    Sky Ready, seminario per la dotazione tecnologica dei nuovi edifici

    Leggi