Fibra ILC: cos’è e cosa cambia dalle altre fibre

Fibra ILC, In-Line Compounded, è quando un cavo in fibra ottica viene steso appositamente per un utente collegandolo direttamente alla centrale di zona, senza condivisione della rete con altri utenti. E’ una connessione orientata alle grandi aziende che non sono raggiunte dalla fibra ottica oppure alle zone con basso interesse di mercato.

Fibra ILC: cos’è e cosa cambia dalle altre fibre

Fibra ILC, In-Line Compounded, è quando un cavo in fibra ottica viene steso appositamente per un utente collegandolo direttamente alla centrale di zona, senza condivisione della rete con altri utenti. E’ una connessione orientata alle grandi aziende che non sono raggiunte dalla fibra ottica oppure alle zone con basso interesse di mercato.

Cos’è ILC e come funziona

La Fibra ILC è una tecnologia di connessione conosciuta molto poco ma molto utilizzata dalle grandi aziende.

La Fibra ILC è a tutti gli effetti una fibra ottica e dal punto di vista tecnico, questo tipo di connessione è estremamente veloce e garantisce un PING molto basso, in quanto è una connessione dedicata e unica per chi ne fa domanda.

Viene installata solo dopo esplicita richiesta da parte delle aziende che necessitano di una connettività veloce, in quanto, a volte, alcuni uffici e stabilimenti produttivi si trovano in zone in cui non sono stati fatti investimenti per portare il collegamento in banda larga.

Di conseguenza, viene realizzato uno scavo dedicato, in grado di portare il cavo in fibra ottica direttamente dalla centrale fino agli uffici, per far arrivare la linea anche in quelle zone non raggiunte e fornendo una banda ad altissime prestazioni.

La velocità della fibra ILC

Differenze tra la fibra ILC e quella FTTH o FTTC:

Fibra ILC

Fibra FTTH

Fibra FTTC

Fino a 10 GbpsFino a 2,5 GbpsFino a 200 Gbps

La differenza tra ILC e le altre fibre

La prima differenza sono le prestazioni: la Fibra ILC ha una banda dedicata e una connessione unica, quindi la stabilità della linea, la velocità (che può arrivare fino a 10 Gbps) e la latenza sono nettamente migliori rispetto alle fibra FTTH, misto rame FTTC e fibra FWA.

La seconda differenza riguarda la copertura di rete. Con la Fibra FTTH o FTTC è necessario verificare sempre se la zona è coperta da una delle due tecnologie di connessione prima di aderire ad un’offerta scelta; nel caso della Fibra ILC questo è un aspetto secondario, perché il cavo per la banda larga viene messo appositamente dopo esplicita richiesta.

Infine, la terza differenza sono i costi: per via del servizio che viene offerto e per la sua installazione i costi di canone per una fibra ILC sono nettamente più elevati rispetto alle offerte che si trovano sulla Fibra FTTH e FTTC.

Offerte Fibra ILC: abbonamenti per casa

Sky non offre soluzioni in ILC: scopri le migliori offerte per la Fibra ottica FTTH/FTTC di Sky Wifi

Fibra ILC: quanto costa?

I costi di canone per una fibra ILC possono arrivare in media fino a 400 euro mensili. Un costo così elevato dipende dal servizio dedicato che si va a realizzare e può essere sostenuto solo da un’azienda.